Uvaggi e Macerati: due pilastri tra i vini friulani

Dopo un lungo riposo nella nostra cantina, My Time 2016 e XL 2018 sono pronti ad attraversare i nostri portoni per l’ultima volta e farsi strada verso il tuo calice. Nessun vino incarna la tradizione vinicola friulana più degli uvaggi e dei vini macerati, e noi siamo orgogliosi di produrre entrambi! 🙌

Gli Uvaggi

Il My Time è un vino co-fermentato, cioè diverse varietà (Chardonnay, Sauvignon, e Friulano nel nostro caso) che sono vendemmiate contemporaneamente e fermentate assieme. Questo processo è MOLTO diverso dagli oggi più comuni blend, in cui le uve vengono vinificate separatamente ed unite solo in seguito per andare in bottiglia.

Per capirci meglio, ecco alcune peculiarità degli uvaggi:

  1. Fermentare assieme più uve richiede un’annata pressoché perfetta: diverse varietà maturano in momenti diversi (anche a settimane di distanza!) e gli anni in cui questa “finestra” si accorcia abbastanza per permetterci di preparare gli uvaggi sono veramente poche. È una questione di.. Tempo (capisci?! 😉).
  2. CHE NOIA! I blend “contemporanei” possono essere fatti in qualunque momento, corretti, rivisitati, sistemati, aggiustati. Preferiamo la sfida e le soddisfazioni della co-fermentazione: una volta che le uve vengono pressate ed il mosto inizia a fermentare, il gioco è fatto. Non si cambia più niente. Non solo: per natura, gli uvaggi sono più complessi ed innatamente unici ad ogni vendemmia.
  3. Rappresentano una dei più antichi metodi di fare vino: prima che le diverse varietà fossero identificate (lavoro magistralmente eseguito dai monaci nel Medioevo), la procedura più comune consisteva semplicemente nel vendemmiare le varie uve assieme e fermentarle assieme.
  4. L’equilibrio e la complessità ottenuti da questi vini sono incomparabili e la peculiarità di ogni uva è una pennellata sulla tela che va ad arricchire il risultato finale. Il Friuli è da sempre un punto di riferimento per questo stile di vini ed i vari produttori scelgono le varietà ed il loro rapporto nella misura che più li rappresenta.

Scopri ulteriori dettagli sulla vinificazione, note degustative, ed abbinamenti:

Infografica cortesia di Marisa Finetti @marisaswinedoodles

I Macerati

L’XL è un vino macerato, cioè un’uva a bacca bianca (Pinot Grigio in questo caso) fermentata come un vino rosso. Siamo orgogliosi di vinificare in questo stile da quasi 20 anni. Sebbene e finalmente sia ormai una pratica diffusa, gli “orange wine” sono un cardine del patrimonio vinicolo friulano.

Infografica cortesia di Marisa Finetti @marisaswinedoodles

Curiosità: fino agli anni ‘50, il Pinot Grigio macerato (qui comunemente detto Ramato) era l’unica espressione in cui si poteva fermentare questa uva – non c’era semplicemente modo vinificarla in bianco. Poi, l’avanzamento della tecnica (in tandem a scellerate dinamiche di mercato) hanno spinto questo stile nel dimenticatoio.

Oltre al fantastico colore, i vini macerati vantano:

  1. Polifenoli – vanno al massimo! Antociani, responsabili per il colore, tannini, che danno la sensazione di astringenza e ci graziano con i loro benefici antiossidanti, e flavonoidi, protagonisti del profilo aromatico, si esprimono con più forza grazie all’estrazione prolungata da bucce, polpe, e vinaccioli.
  2. Il che si traduce in un vino dal carattere molto più simile al fratello più “oscuro”.. il Pinot Nero. Infatti, i vini macerati si rivelano al meglio quando serviti ad una temperatura maggiore rispetto ai bianchi classici (suggeriamo 15 gradi) e quando abbinati a pietanze con più corpo.
  3. Patrimonio storico. L’origine della parola Ramato in questo angolo del Nord-Est Italia riflette il profondo impatto che il Pinot Grigio ha avuto sui produttori friulani (dal Triveneto proviene il 41% della produzione mondiale!) ed il legame che si è sviluppato con questo stile vitivinicolo.

Scopri ulteriori dettagli sulla vinificazione, note degustative, ed abbinamenti:

Con meno di 3.000 bottiglie ognuno prodotte, il My Time e l’XL sono venduti su allocazione tramite i nostri ambasciatori e partner nei vari Paesi. A partire da quest’anno, una porzione delle bottiglie è anche disponibile tramite il nostro negozio online.

Your Cart
0