My Time

Un vino consapevole del senso del Tempo

Madre Natura non ha scadenze né conosce la fretta e si prende tutto il tempo di cui ha bisogno per compiere nel modo migliore “il suo lavoro”. Forse è proprio questo il segreto della sua maestosità e dobbiamo imparare da Lei il rispetto dei tempi, consapevoli che la ricompensa sarà giusta. Questo vino è dedicato alla saggezza della Natura che ogni giorno ci ispira e nasce dalla fiducia che poniamo nei suoi ritmi.

Prima dei nostri giorni, i contadini non erano estranei a vendemmiare assieme uve diverse per poi vinificarle tutt’uno. Oggi, causa un a volte febbrile interesse varietale o il ripiego ad i più contemporanei ed analitici blend, gli uvaggi sono andati quasi a scomparire. In Friuli, grazie ad uno zoccolo duro di visionari vignaioli, la tradizione non è stata abbandonata.

Il My Time nasce per onorare gli elementi caposaldo della vita agricola: l’irripetibilità di ogni vendemmia ed il rispetto degli ineluttabili tempi. Nell’uvaggio, infatti, le uve, ognuna con un livello di maturazione diverso, vengono raccolte e fermentate allo stesso momento. Il compromesso che il contadino fa, scegliendo ogni annata il momento adatto, e l’equilibrio che nasce dalle varietà che diventano vino assieme, è l’esperienza più eterea ed unica che il vignaiolo può trasmettere del proprio terroir e della propria filosofia.

Il My Time, nelle speciali annate in cui viene preparato, nasce da una selezione di uve bianche coltivate in azienda e, dopo vinificazioni ed affinamenti in diversi contenitori, riposa per il tempo necessario. Una dedica al tempo della vita e del saper attendere, come sanno aspettarsi a vicenda le uve che lo compongono, affinché tutte siano mature.